Tu sei qui
Home > Miti e Leggende

Le montagne dei Giganti

Sono anni che ci divertiamo a recarci in montagna, in luoghi popolari e anche sperduti per analizzare un fenomeno noto come ‘erosione’ delle Dolomiti ma che non ci ha mai convinto del tutto. Oggi, dopo aver pubblicato nel tempo, diversi interventi a riguardo di questo nostro pensiero e aver esposto apertamente

La leggenda di Dracula

Sono tanti i racconti popolati da mostri, licantropi (o ‘uomini-lupo’), maghi e mostri marini che si sono tramandati nei secoli attraverso leggende popolari e storie di chi sostiene di averle vissute. Ma nessuna di queste è altrettanto affascinante e misteriosa come quella legata al Conte Dracula, il celebre vampiro che

La Strega Enormissima di Bologna

Quando si parla di "luoghi delle streghe" italiani, i primi nomi che saltano alla mente sono Benevento, Triora, Villacidro. Questa volta, però, voglio accompagnarvi tra le strade di Bologna, la città dotta, durante la seconda metà del Quattrocento. Qui, proprio nella seconda cerchia di mura di fortificazione cittadina, all'interno del torresotto

Il risveglio del Drago

Il segreto della porta della Sacra di San Michele Questo rito risale al 843 d.c. che ho tradotto dal latino all'italiano qualche tempo fa, ho trovato decisamente interessante questo piccolo libretto scritto da un Monaco della valle di Susa. Molti di questi "riti" venivano studiati da questi monaci che in realtà volevano

Bartolomeo Chiozzi detto il Chiozzino

Articolo a cura di Maurizio Ganzaroli La figura storica di Bartolomeo Chiozzi, secondo alcune fonti è situata verso la seconda metà del 1700 essendo nato a Mantova nel 1744. La sua umile casa situata sotto il volto ora chiamato del “Chiozzino”, che s’incrocia con via Ripagrande, e che allora era al numero

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi