Ison è la cometa più luminosa mai vista in generazioni

Tempo stimato di lettura1 minuto, 3 secondi

03989_comet_isonLa cometa Ison potrebbe trascinare milioni fuori dalla oscurità, per testimoniare quella che potrebbe essere la cometa più luminosa mai vista in generazioni, più luminosa persino della luna piena.

È stata intercettata come una mossa fulminea su una immagine elettronica del cielo notturno, ripresa attraverso un telescopio all’osservatorio Kislovodsk in Russia, come parte di un progetto per sondare il cielo, alla ricerca di comete ed asteroidi: un pezzo di roccia e ghiaccio che dissemina lo spazio.

Gli astronomi Vitali Nevski e Artyom Novichonok credevano di poter usare il telescopio di 40 cm, della International Scientific Optical Networks (Ison), nella notte del 20 settembre, ma delle nubi alterarono i loro piani.

Era una notte frustrante, ma circa mezz’ora prima dell’inizio dell’alba, notarono che il cielo si schiariva e presero quindi il telescopio e macchina fotografica per fare delle immagini che sondassero nelle costellazioni dei Gemelli e del Cancro.

 

03990_comet_ison

 

Una volta ottenute le immagini, Nevski le caricò in un programma di computer designato per rintracciare asteroidi e comete che si muovono tra le immagini. Notò cosi un oggetto piuttosto luminoso con un movimento insolitamente lento; pensò che questo poteva solo significare che si trovava ben oltre l’orbita di Giove.

Clicca qui per visionare le foto.

FONTE: www.ecplanet.com

Horus
fondatore e amministratore di questo sito, grande appassionato di misteri.

Horus
fondatore e amministratore di questo sito, grande appassionato di misteri.

Nessun commento

Lascia un commento

Statistiche del sito

  • 165
  • 744
  • 59.264
  • 2.093.676
  • 21 settembre 2017

Facebook



loading…


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi