Tu sei qui
Home > Geo Ingegneria > La terra trema…ancora!

La terra trema…ancora!

E’ accaduto di nuovo, purtroppo.
La terra si è mossa ancora una volta e, ancora una volta, ci sono centri abitati devastati dalle forze sismiche e morti, tanti, troppi, perchè anche uno solo è un’esagerazione.
Questa volta ancora in centro Italia, nella zona di Rieti, fra Lazio, Abruzzo, Umbria e Marche.
Odio dovermi svegliare al mattino e imparare queste notizie da amici che mi scrivono dicendomo: Hai letto?

Sto leggendo, purtroppo si, sto leggendo, cazzo!
Proprio ieri leggevo un articolo su uno dei tanti siti web online in cui si tratta di ‘informazione parallela’ o alternativa che dir si voglia.
Si parlava di strane formazioni nuvolos su tutto l’arco appenninico centrale, proprio la, dove questa mattina alle 3 e 30 circa, minuto più minuto meno, un violento sisma del sesto grado ha messo in ginocchio paesi ed ha ucciso (al momento) la bellezza di 38 persone, bimbi inclusi.
Queste formazioni vengono create dall’effetto delle ‘onde scalari’conosciute anche come ‘onde elf’ le quali hanno lo scopo di mutare forma e direzione dei banchi nuvolosi.
Queste onde, utilizzate in certi modi possono anche interferire con i delicatissimi equilibri geologici delle placche tettoniche, andando così a creare i terremoti, quelli artificiali.

14063796_1508948915797510_7870734295724463270_n

Questa merda, si chiama geoingegneria e viene utilizzata da quei falliti che ancora si credono di essere i padroni di questo pianeta, coperti dai loro amici ‘popoli’ che preferiscono mettersi dei prosciutti interi davanti agli occhi piuttosto di analizzare con coscienza argomenti come le scie chimiche, la già detta geoingegneria e altre tematiche.
Troppo comodo tirare fuori la testa dalla comoda tana fatta di tv, gossip, moda, cibo spazzatura e soprattutto realtà, troppo comodo così!
Ma vorrei ricordare a questi signori che sono tutti COMPLICI e prima o poi il loro karma gliene chiederà il conto, il quale, sarà salatissimo!

635586890584034737-AP-Russia-PutinIgnoro al momento il motivo per cui questo atto di puro terrorismo sia stato perpetrato ai danni della gente civile ma potrei giocarmici il …… che dietro ci sia la NATO o le forze armate Statunitensi.
Questo me lo conferma il fatto che il presidente russo, Vladimir Putin, abbia poche ore dopo il sisma allungato la mano all’Italia offrendo squadre specializzatissime proprio per questo tipo di disastri ‘naturali’.
Io la leggo un po’ come un messaggio ad una certa parte del mondo: Sappiamo.

Spero, anche se non credo, che il nostro governo fantoccio, accetti questo aiuto anche se, per farlo dovrebbe chiedere il permesso a personaggi imbarazzanti come Hollande e la Merkel dato che in Europa, grazie a Pitti Bimbo contiamo meno di un c….
Vediamo anche come gestirà il fiorentino, la questione dell’emergenza degli sfollati che grazie a questa tragedia, saranno centinaia se non migliaia.
In tenda? In container?
renziCerto, mentre decine di migliaia di ‘immigrati’ hanno già da anni la precedenza sugli italiani per avere accesso alle case o agli alberghi.
Basti pensare ai circa seicento ferraresi del Comune di Bondeno ancora in attesa di un alloggio dopo il sisma del 2012 mentre alcuni sindaci della provincia sembra si sbraccino per mettere questi signori africani in ville, alberghi o case che certo non sono sistemazioni di fortuna.
Sono proprio curioso di vedere cosa succederà e non sbaglio molto nel sostenere che le prossime decisioni di questo governo, lo manderanno a casa, coperto di ridicolo e con un totale fallimento delle politiche di chi lo sostiene che non serve dire chi sia, lo abbiamo capito tutti.

Vedo già sui social, per tornare al disastro di stamattina, il fiorire di C/C e canali bancari per aiutare la gente in difficoltà.
Non accettate di inviare soldi così o finisce come con l’Abruzzo e lo scandalo degli sms, finiti alle banche.
Si parla di circa cinque milioni di euro donati dagli italiani, gestiti anche da consorzi finanziari vicini ad istituti di credito, che si sono letteralmente ‘ciuffati’ i soldi facendoli girare prima in un fondo, bloccato per nove anni il quale, fu poi girato dalla Protezione Civile alla Ragioneria di Stato e quindi di nuovo alla Regione Abruzzo.
Quindi alla fine la popolazione colpita, con perdite famigliari, la casa distrutta, tutta la loro storia in beni materiali annientata del tutto non ha visto un quattrino, ma non solo! Hanno dovuto chiedere dei finanziamenti sui quali hanno pagato fior di interessi e molte di queste persone se lo sono visti anche negare, per insolvibilità!
Ma ricordo, quei cinque milioni di euro, erano destinati alle persone e non ai circuiti finanziari/bancari.
Questo lo deciso il buon Bertolaso, nella sua moderna concezione di Protezione Civile.

Succo della questione è che alla fine, i soliti a prenderlo in quel posto sono la povera gente, che, spero si ricorderà ai prossimi referendum e votazioni, cosa fare.
Ai cittadini e fratelli italiani colpiti in questa disgrazia va tutto il nostro grande abbraccio, fatevi forza, sappiamo cosa si prova a passarci!

E a chi c’è dietro, ci lucra e si strofina le mani pensando a cosa potrà guadagnarci, che vada all’inferno!

Amministratore di questo sito.
Anubi
Amministratore di questo sito.

One thought on “La terra trema…ancora!

Lascia un commento

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi