Misteri dal passato – Il muro di Rockwall in Texas

Tempo stimato di lettura1 minuto, 39 secondi

Foto d’epoca di parte del muro di Rockwall

In Texas, nei pressi della città di Rockwall, si trova uno strano muro di diversi chilometri di lunghezza e alto circa 40 metri. Questo muro, di cui non si conosce l’origine, secondo alcuni ricercatori potrebbe essere preistorico con un’età di oltre 400 mila anni. Il muro fu scoperto nel 1852 da tre agricoltori mentre scavavano un pozzo. Il muro non sembrerebbe opera degli indiani delle zone limitrofe poiché quelle tribù non hanno mai costruito edifici. Secondo alcuni architetti nel muro si potrebbero vedere archi e contrafforti.

Tuttavia nel 2013 il geologo Scott Wolter e il professore John Geissman dell’Università del Texas a Dallas hanno osservato tale costruzione e ritengono che si tratti di una formazione naturale molto peculiare che a causa di vari processi geologici ha formato delle strutture simili a “mattoni”. Così il geologo Scott Wolter ribadisce nel suo blog: “Quando lo scavo fu esposto per la prima volta, sapevo che (la formazione) era naturale e non creata dall’uomo.

Tuttavia, ero veramente perplesso da come si formò fino a quando non sono stato in grado di trascorrere un po’ di tempo a guardarla. L’ambiente geologico che ha provocato sabbie fluide in profondità che si sono alzate attraverso le fratture nell’argilla temprata sovrastata era unica a dir poco. La sabbia alla fine fu indurita dalla calcite in una roccia densa e dura. Quello che è veramente incredibile è come le fratture si sono formate all’interno della “parete” di arenaria come blocchi di pietra di una parete in muratura”. Quindi in pratica si tratterebbe di strati di arenaria con strane fratture che danno l’aspetto di un muro alla formazione rocciosa.

Comunque altri ricercatori invece sostengono che i muri sarebbero di origine artificiale: negli anni ’40 sarebbero state viste delle scritte sul muro e trovato sale con vari passaggi. Quindi ancora oggi l’origine del misterioso muro del Texas rimane dibattuta e si richiedono ulteriori ricerche per avere risposte certe.

FONTE

Amministratore di questo sito.

Amministratore di questo sito.

Nessun commento

Lascia un commento



loading…




loading…


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi