Ossa, funghi e legno pietrificato individuati su Marte

Tempo stimato di lettura1 minuto, 6 secondi

Mettendo da parte la teoria della Pareidolia, le nuove scoperte marziane sembrano mostrare la presenza di antiche tracce di vita e formazioni minerali che assomigliano a qualcosa di molto diverso dalla fredda pietra radioattiva di Marte .
Un video recentemente postato su YouTube dal canale VARBAGE mostra un oggetto fotografato dal rover in due distinte fasi di 10 giorni. Ciò che più stupisce è che le strane anomalie sembrano cambiare aspetto, il che potrebbe indicare la formazione di un qualche tipo di fungo.
Pareidolia o no, purtroppo l’unico modo per verificare la veridicità di queste affermazioni è quello di recarsi personalmente sul pianeta rosso visto che la NASA sembra intenzionata a nascondere la verità su ciò che è stato veramente scoperto sulla superficie di Marte. Anche se in realtà questi oggetti potrebbero essere i resti di antiche attività laviche, è la prima volta che alcuni utenti di Internet sostengono di aver trovato delle ossa su Marte.
Nel 2013, gli utenti iscritti al canale YouTube AboveTopSecret hanno pubblicato alcune foto che mostrano interessanti formazioni marziane che potrebbero tradire la presenza di antiche strutture artificiali che l’attività erosiva della sabbia le ha rese parzialmente irriconoscibili.
Amministratore di questo sito.

Amministratore di questo sito.

Nessun commento

Lascia un commento



loading…




loading…


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi