Tu sei qui
Home > Società > Pensateci bene…

Pensateci bene…

L’ èlite che controlla il mondo fa scontrare tra loro le nazioni ed il suo obiettivo è la distruzione dei valori tradizionali, creando il caos ed estendendo deliberatamente la povertà e la miseria, per dopo usurpare il potere e posizionare i suoi servi.
I membri dell’èlite agiscono totalmente all’unisono contro il beneficio pubblico, contro una vita migliore per l’umanità, nella quale l’individuo sia libero di sviluppare la sua creatività innata, una vita libera dalle guerre e dallo spargimento di sangue.
Come la ‘Matrix’ nasconde la verità?
In questa ‘Matrix’ ognuno di noi ha il suo programma sul suo sistema di credenze ed esperienze..
Man mano che si incominciano a capire le cose, la ‘Matrix’ tridimensionale si dissolve e la coscienza degli esseri umani si armonizza con la frequenza multidimensionale e sarà più facile accedere alla verità nel nostro interiore.
Stiamo vivendo, grandi cambiamenti energetici.

Proprio in questo periodo sta arrivando moltissima energia sul nostro pianeta, direttamente dalla nostra stella il Sole, e questo sta provocando grandi cambiamenti nella nostra realtà.
Questo possiamo sentirlo a livello energetico. Nonostante i molti problemi quotidiani a volte basta guardare anche una sola immagine che ritrae dei bimbi nello stupendo tramonto su un lago , per capire cosa significa vivere la vita come andrebbe vissuta tutti i giorni.

Penso che questi siano indizi di una nuova epoca di risveglio ai valori umani che un po’ tutti noi abbiamo smarrito.
Stiamo andando verso una nuova era e di questo ormai ne sono pienamente convinto, l’avverto nel mio essere.
La nuova epoca sarà sicuramente più armonica e piena di luce nel nostro mondo.
Il mondo non può essere quello che stiamo percependo in quest’epoca piena di cattiveria e di paura.
Stiamo vivendo una Bugia, e la b maiuscola non è messa casualmente.
Pensateci bene, tutti i giorni ci svegliamo nella stessa stanza e percorriamo la stessa strada, andiamo al lavoro, portiamo a scuola i nostri bimbi, vivendo lo stesso giorno di ieri.
Parlando con i miei nonni o con mio padre una volta non era così e ogni giorno era diverso e offriva molte più strade.
La vita era diversa e le intere giornate sembravano non avere fine, tuttavia qualcosa durante il tragitto è cambiato e molto.
Pensateci bene, i nostri giorni sono programmati.
Da bambini volevamo diventare grandi, adulti, volevamo essere liberi giusto?
E questa la chiamate libertà?
Siamo realmente liberi, ve lo siete mai chiesto?

A 6 anni si incomincia ad andare a scuola, scoprendo così il mondo attraverso i libri di testo. Pensateci, si passano anni seduti su un banco di scuola ripetendo in maniera meccanica tutto quello che ci viene detto…
Ci mettono in competizione tra di noi a scuola, classificandoci come dei vestiti belli o brutti, bravi o meno bravi…
Non viene data un ‘educazione tale da farci emergere come individui, ma per far si che diventiamo tutti uguali, renderci sufficentemente bravi per fare un lavoro ma non abbastanza per domandare il perchè lo svolgiamo.
E cosi lavoriamo, lavoriamo sempre, che non rimane il tempo per vivere la vita per la quale lavoriamo…
Fino al giorno in cui si invecchia e quindi diventiamo improduttivi per il sistema..ed è proprio in questo momento che ci lasciano morire.

Ma non è finita qui perchè i nostri figli prendono il nostro posto nella scacchiera della vita.
Pensateci bene, il percorso della vita sembra unico per ognuno di noi, ma se pensiamo in collettivo non siamo altro che combustibile che alimenta il Sistema che si nasconde dietro l’etichette delle multinazionali, ricordate la pila che mostra Morpheus a Neo in Matrix?
Noi siamo la risorsa del Sistema, l’energia che alimenta questo maledetto Sistema.
Pensateci bene, siamo a noi a costruire le sue città, facciamo funzionare i suoi macchinari e siamo sempre noi a combattere le sue guerre!


Ormai l’abbiamo capito, quello che interessa al Sistema non è il denaro, ma il potere!!
Il denaro per il quale tutti noi ci battiamo ogni giorno per sopravvivere è solo il loro strumento che usano per controllarci.
Un giorno loro ci diedero il denaro ed in cambio noi gli abbiamo consegnato il mondo.
Quando ci renderemo davvero conto che il denaro non si può mangiare e che in realtà non ha nessunissimo valore?
Dobbiamo renderci conto che siamo sull’orlo del collasso globale.
Pensateci bene, le guerre di oggi e del domani non avranno nessun vincitore, perchè la violenza non sarà mai la risposta e distruggerà tutte le possibili soluzioni.
Quando parliamo tra amici delle nostre aspirzioni, delle nostre passioni..beh scoprirete che i nostri desideri o sogni, non sono tanto diversi.
Tutti noi vogliamo la stessa cosa, stare bene, la felicità!!
Stiamo distruggendo il nostro mondo, alla ricerca di quella felicità che possiamo trovare solo dentro di noi e non la fuori.
Pensateci bene, quando guardate la TV e vedete quegli stati molto poveri, come in Africa o in America Latina, le facce sorridenti dei bimbi che vivono in miseria in confronto a noi..be nonostante tutto loro sono i più felici.
Pensateci bene, siamo veramente felici con il nostro smartphone nuovo, una casa di lusso ed una super automobile?
Ci siamo tutti scollegati dalla vita come andrebbe vissuta. Siamo tutti in rete e adoriamo gente che non conosciamo personalmente a livello umano.
Pensateci bene, assistiamo ad eventi straordinari sugli schermi dei nostri smart-TV, su i nostri iPhone e diventa ordinario tutto il resto…
Dentro di noi speriamo sempre che qualcuno ci porti dei cambiamenti mentre il vero cambiamento deve avvenire dentro di noi.
Le elezioni in qualsiasi stato del mondo potrebbero avvenire solo lanciando una monetina, sono sempre le due facce della stessa medaglia.
Andiamo alle elezioni riponendo le nostre speranze, sognando, illudendoci di scegliere di cambiare.
Ma non cambia mai nulla, tutto rimane sempre uguale…
Pensateci bene, la gente non si rende conto che che la politica non serve più il popolo, ma coloro che li finanziano per arrivare lassù, al potere!!

Possiamo continuare in questo modo? Possiamo continuare a distruggere il pianeta e noi stessi?
Beh credo proprio di no.
Dobbiamo risvegliarci e capire che in questo momento siamo in caduta libera..
Pensateci bene, ormai abbiamo solo gli schermi dei tablet, dei PC, degli smartphone e per questo non vediamo dove andiamo.
Il presente è solo il risultato dei nostri passi. Siamo il risultato di tutti quelli che sono venuti prima di noi.
Dobbiamo smetterla di aspettare il cambiamento dobbiamo convertirci, dobbiamo essere il nostro cambiamento che vogliamo diventare.
La razza umana è qui per lavorare per un futuro diverso.
E’ il nostro turno adesso, siamo al bivio. Dobbiamo decidere se continuare sulla stessa strada che ci ha portato qui e che tanti hanno già percorso o cercare nuovi sentieri.
La vita non è un film, il copione non è stato ancora scritto.
Pensateci bene…

FONTE: Hackthematrix

Amministratore di questo sito.
Anubi
Amministratore di questo sito.

Lascia un commento

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi