Tu sei qui
Home > Ufologia > Preparatevi: la US Navy e la NASA hanno una Flotta Spaziale pienamente operativa

Preparatevi: la US Navy e la NASA hanno una Flotta Spaziale pienamente operativa

Numerosi reclami sono stati fatti negli ultimi anni, che supportano il risultato di una delle più grandi violazioni della sicurezza nella storia delle forze armate statunitensi. Secondo i rapporti, la US Navy e la NASA hanno un una flotta spaziale pienamente operativa. È interessante notare che queste “accuse” sono supportate da individui di alto rango come il senatore Daniel K. Inouye che ha detto: “Esiste un governo ombra con la sua Air Force, la sua marina, il proprio meccanismo di raccolta di fondi, e la capacità di perseguire le proprie idee di interesse nazionale, libero da tutti i controlli, e libero dalla legge stessa. “

Si dice che la verità sia là fuori. Ma dove si trova? E come possiamo distinguere ciò che è importante da cosa non lo è quando si tratta di vita aliena, UFO, e tecnologia, se gli extraterrestri esistono?

La verità è che nella società di oggi, una linea sottile divide ciò che è reale da ciò che non lo è.

Negli ultimi due anni, numerosi ‘informatori’ si sono fatti avanti dicendo, e alcuni oserei dire dimostrando, che i governi di tutto il mondo hanno accesso a tecnologie estremamente avanzate. In altre parole, tecnologie aliene.

Una delle migliori citazioni riguardanti la vita aliena e ‘loro’ presenza viene da Paul Hellyer, ex ministro della Difesa canadese, e l’uomo responsabile per combinare Canadian Air Force, Esercito, e Marina in una forza sola, nota come Forze Canadesi.
Mr. Hellyer ha detto:

“Decenni fa, i visitatori provenienti da altri pianeti ci hanno avvertito circa dove eravamo diretti e si sono offerti di aiutarci. Invece, noi, o almeno alcuni di noi, hanno interpretato le loro visite come una minaccia e hanno deciso di sparare per primi e fare domande dopo … Trilioni, e intendo migliaia di miliardi di dollari sono stati spesi per progetti su cui sia il Congresso che il comandante in Capo sono stati tenuti volutamente al buio.

Ma Hellyer non è l’unico che si è avventurato nel parlare di vita aliena e della presenza extraterrestre. Infatti, numerosi astronauti ed ex astronauti hanno fatto lo stesso.

Il Dr. Brian O’Leary, ex astronauta della NASA, e Princeton Physics professore ha detto:

“Ci sono numerose prove che ci hanno contattato, che diverse civiltà ci hanno monitorato per un tempo molto lungo, che il loro aspetto è bizzarro rispetto a qualsiasi idea di forma estetica. Questi visitatori pare utilizzino tecnologie come, toroidi, dischi magnetici co-rotanti per i loro sistemi di propulsione che sembrano essere un comune denominatore del fenomeno UFO.”

Queste persone mentono? Sono state travisate le loro parole?

C’è dell’altro.

Gordon Cooper, ex astronauta della NASA, Ingegnere aeronautico e pilota collaudatore; uno dei sette astronauti del progetto Mercury, il primo programma spaziale degli Stati Uniti, questi ha detto che:

“A mio parere, credo che si creerebbe preoccupazione e panico fra il pubblico se si sapess che qualcuno ha avuto veicoli con prestazioni così futuristiche… quindi iniziarono a raccontare bugie su ciò. E poi mentirono ancora per coprire un’altra menzogna, ed ora non sanno come uscirne. Ora che si sta per ammettere che queste amministrazioni hanno raccontato una serie di menzogne per coprire il fatto che attorno alla Terra vi sono un sacco di navi aliene, vi è un sacco di imbarazzo.

L’elenco di fatti potrebbe continuare, ma con ciò, vi si potrebbe fare un altro articolo.





Curiosamente, in aggiunta a tutto quanto sopra scritto, uno degli informatori più controversi è sicuramente Gary McKinnon, un uomo che in qualche modo si crede abbia hackerato i file più segreti del Pentagono.

Dopo le varie violazioni sulla sicurezza, McKinnon ha fatto diverse affermazioni straordinarie, parlando di ciò che ha incontrato nei database militari top secret.

A quanto pare, la US Navy e la NASA hanno una flotta spaziale in piena operatività.

McKinnon ha detto che uno dei file più insoliti che incontrò era un foglio di calcolo di Excel in cui vi erano elencate le informazioni di “ufficiali non terrestri”.

Tuttavia, come più volte accennato, ciò che ha detto McKinnon potrebbe essere interpretato in molti modi. Molti ricercatori, informatori e studiosi UFO sotengono appunto che molti di questi ufficiali potrebbero proprio non essere di razza terrestre.

In aggiunta alla curiosa lista di informazioni, McKinnon avrebbe trovato l’elenco di una flotta spaziale segreta composta da dieci navi da guerra, tutte precedute dal titolo USS.

McKinnon ritiene che questa flotta spaziale segreta sia gestito dal governo degli Stati Uniti.

“Ho trovato un un foglio di calcolo Excel, in cui vi era scritto “ufficiali non terrestri e ho pensato’ oh mio dio tutto questo è incredibile…” Gary McKinnon.

Mentre molte persone hanno messo in dubbio l’autenticità delle affermazioni di McKinnon, la verità è che dobbiamo analizzare attentamente ciò che altre persone hanno detto in passato per ottenere un quadro più ampio di quello che sta realmente accadendo.

Curiosamente, il senatore Daniel K. Inouye, il politico asiatico-americano di più alto rango nella storia degli Stati Uniti, ha detto:

“Esiste un governo ombra con la sua Air Force, la sua marina, il proprio meccanismo di raccolta di fondi, e la capacità di perseguire le proprie idee di interesse nazionale, libero da tutti i pesi e contrappesi, e libero dalla legge stessa.”

Oltre al senatore Inouye, Lord Admiral Hill-Norton, ex Capo di Stato Maggiore della Difesa, ammiraglio della Royal Navy da 5 stelle, Presidente del Comitato militare della NATO disse:

“Ci sono oggetti nella nostra atmosfera, che sono tecnicamente così avanzati che non abbiamo alcun mezzo per impedir loro di venire qui … [e] che vi è una seria possibilità che il nostro pianeta sia stato visitato da molti anni, da parte di persone provenienti dallo spazio, da altre civiltà. Converrebbe a tutti che si facesse una seria ricerca, per capire chi sono, da dove vengono e cosa possono pretendere da noi qualora un giorno vi potesse essere un ipotetico scontro, piuttosto che fare di questo argomento, chiacchiere da tabloid.”

Fatto di finzione? Può essere molto difficile da scoprirlo, ma è interessante ricordare che ci sono numerose prove che suggeriscono, almeno in parte, che alla società non è stato detto tutto quello che c’è sugli UFO, la vita aliena, e la tecnologia estremamente avanzata.

Il fatto è che se una tale flotta spaziale segreta esistesse veramente, non dovremmo notarla? Gli astrofili non avrebbero già dovuto individuare ormai la prova dell’esistenza di queste navi spaziali? Quali sono le probabilità che se qualcosa di simile esista davvero, nessuno sul nostro pianeta non lo abbia ancora individuato nel cielo, nei pressi della luna, ecc?

Amministratore di questo sito.
Anubi
Amministratore di questo sito.

Lascia un commento

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi