Studi: Consumare Cumino per 8 settimane fa perdere peso e migliorare il metabolismo

Tempo stimato di lettura2 minuti, 21 secondi

Il cumino ha origini orientali e da sempre ha rivestito un ruolo importante nella medicina e nell’alimentazione. E’ stato trovato nelle tombe dei faraoni egizi ed in India è menzionato in un testa di erbe medicinali di 2500 anni fa. Oggi gli scienziati hanno scoperto che ha potenti proprietà positive per chi vuole migliorare il suo metabolismo e tornare al peso forma.

Intorno al medioevo il cumino è spezia usata e coltivata in europa a cui vengono associati dei poteri magici. In Germania il cumino aiuta a tenere lontani i demoni della foresta (e infatti ancora oggi possiamo trovarlo nel pane tedesco) mentre in Italia si pensava che servisse a non far scappare gli animali ed anche gli amanti.

Sempre più persone oggi hanno un peso in eccesso che crea disturbi fisici e in molti danneggia l’autostima. Le cause possono essere molte

  • alimentazione non sana
  • intolleranze alimentari
  • stress
  • fegato ingrossato
  • disturbi ormonali
  • vita sedentaria

Lavorare su questi fattori è sicuramente l’aspetto chiave ma possono essere necessari molti mesi prima di avere degli effetti evidenti. Può essere quindi utile utilizzare dei rimedi naturali per accelerare questo processo.

In un articolo precedente ho descritto come l’aceto di mele ha permesso a molte persone di ritornare al loro peso forma,  ma non è l’unico infatti ci sono almeno due studi scientifici che dimostrano come il cumino sia molto potente per

  • bruciare il grasso corporeo
  • disintossicare il fegato
  • abbassare la pressione sanguigna
  • migliorare la digestione
  • abbassa il colesterolo LDL
  • rimuovere la ritenzione idrica
  • abbassare l’indice glicemico e migliorare il metabolismo dell’insulina

tutto in modo completamente naturale.

In uno studio intitolato Effetto della polvere di cumino sulla composizione corporea e il profilo lipidico nelle donne in sovrappeso e obese 88 donne in sovrappeso/obese sono state divise in due gruppi. Al gruppo sperimentale è stato chiesto di assumere 3 grammi al giorno di cumino in polvere con yogurt in due pasti per 3 mesi. La stessa quantità di yogurt senza il cumino in polvere è stata prescritta al gruppo di controllo.

Il risultato è stato che chi ha consumato cumino alla fine del periodo aveva meno trigliceridi e colesterolo LDL, più colesterolo HDL, avevano perso più peso e ridotto indice di massa corporea, la circonferenza della vita e la massa grassa era notevolmente ridotta.

Un altro studio ha valutato gli effetti del cumino sul metabolismo e l’insulina, che sono due fattori chiavi nel peso corporeo, ed ha concluso che assumere cumino ha avuto risultati positivi in 8 settimane.

Quindi secondo le ricerche

  • 3 grammi di polvere di cumino (un cucchiaino) al giorno
  • presi 2 volte al giorno prima dei pasti (quindi mezzo cucchiaino ogni volta)
  • per 8-12 settimane

stimola notevolmente la perdita di peso e migliora tutti i fattori legati ad esso.

Nota: Il cumino non deve essere usato in caso di intervento chirurgico e gravidanza.

FONTE: Dionidream

FOTO: tantasalute.it

Amministratore di questo sito.

Amministratore di questo sito.

Nessun commento

Lascia un commento

Statistiche del sito

  • 173
  • 744
  • 59.272
  • 2.093.684
  • 21 settembre 2017

Facebook



loading…


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi