Tu sei qui
Home > Ufologia > Vulcano Popocatepetl: alpinisti avvistano strani umanoidi

Vulcano Popocatepetl: alpinisti avvistano strani umanoidi

Yohanan Diaz famoso ufologo messicano ha raccolto la testimonianza dell’alpinista Guillermo Vidales esperto del vulcano Popocatepetl, il quale riferisce che nei primi giorni di dicembre, mentre era impegnato in una escursione sul vulcano insieme al suo gruppo di alpinisti appartenenti al soccorso alpino locale, hanno avvistato degli strani esseri dall’aspetto esile mentre si aggiravano tra le rocce laviche.

Questi esseri stranamente si aggiravano in salita tra le rocce laviche con tanta agilità e velocità, cosa impossibile per un comune essere umano, anche perché la zona è interdetta al pubblico a causa dell’attività vulcanica.

Normalmente la nostra squadra di soccorso alpino impiega circa 3 o 4 ore per risalire questa zona del vulcano mentre gli strani esseri ci hanno messo meno di dieci minuti, andavano ad una velocità che non era normale per nessun essere vivente a causa del terreno e delle condizioni meteorologiche, dichiara Vidales.

alpinisti-avvistano-strani-umanoidi-sul-vulcano-popocatepetl

Inoltre gli alpinisti hanno detto di aver notato delle grandi impronte che sulla parte posteriore erano caratterizzate da un foro come se fossero state impresse da una specie di appiglio presumibilmente appartenente a uno di questi inquietanti esseri che nonostante le temperature estremamente elevate erano privi di tute di protezione.

 

FONTE: SEGRETIEMISTERI.COM

Amministratore di questo sito.
Anubi
Amministratore di questo sito.

Lascia un commento

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi